Ultime notizie
Home / News / Cantieri Sae, altri 9 operai denunciano precarie condizioni di lavoro
Cantieri Sae, altri 9 operai denunciano precarie condizioni di lavoro

Cantieri Sae, altri 9 operai denunciano precarie condizioni di lavoro

Altri nove operai della ditta Europa si sono rivolti a Daniel Taddei, segretario provinciale Cgil e a Massimo De Luca, segretario provinciale Fillea Cgil per denunciare le agghiaccianti condizioni di lavoro nei cantieri delle casette di Visso ed Ussita. Dopo i casi esplosi nel dicembre scorso di un operaio italiano non pagato adeguatamente e un rumeno infortunato sul lavoro, si allarga lo scenario della precarietà tra mancato versamento dei contributi, rispetto delle norme di lavoro e del contratto collettivo nazionale. La Cgil incontrerà lunedì il consorzio Gips, avente come consorziata la ditta Europa. Sui casi sollevati dalla Cgil la procura di Macerata ha già aperto un’inchiesta in merito.