Home / Sport / Mondiale per Club: la Lube battuta dal Kazan si deve accontentare del secondo posto
Mondiale per Club: la Lube battuta dal Kazan si deve accontentare del secondo posto

Mondiale per Club: la Lube battuta dal Kazan si deve accontentare del secondo posto

Non ce l’ha fatta la Cucine Lube Civitanova. Dopo aver collezionato vittorie su vittorie ed essere approdata alla finale, è stata sconfitta dallo Zenit Kazan nel Mondiale per Club che si è appena concluso in Polonia.  Dopo aver conquistato il primo posto nel girone eliminatorio superando in serie i campioni del mondo in carica del Sada Cruzeiro, i polacchi dello Zaksa ed gli iraniani del Sarmayeh Bank VC, solo ieri sera, nella semifinale a Cracovia, i biancorossi avevano superato anche lo Skra Belchatow in tre set (25-23, 25-23, 25-23). Purtroppo, nella partita più importante, quella con i campioni d’Europa in carica dello Zenit Kazan (alla terza finale mondiale consecutiva, senza mai riuscire a vincere), la Lube viene sconfitta nettamente in tre set e si deve accontentare del secondo posto.