Ultime notizie
Home / News / Ridotta in fin di vita dall’ex marito davanti al Liolà di Montecassiano. In coma al Torrette di Ancona la 41enne Trendelina Alimi
Ridotta in fin di vita dall’ex marito davanti al Liolà di Montecassiano. In coma al Torrette di Ancona la 41enne Trendelina Alimi

Ridotta in fin di vita dall’ex marito davanti al Liolà di Montecassiano. In coma al Torrette di Ancona la 41enne Trendelina Alimi

E’ ricoverata in coma farmacologico, in prognosi riservata, al Torrette di Ancona, Trendelina Alimi, la 41enne di orgini albanesi ridotta in fin di vita dall’ex marito. L’altra sera l’uomo, Besnik Habibaj, muratore 55enne albanese, l’ha investita con l’auto fuori dal Liolà di Montecassiano e poi le avrebbe dato una serie di colpi in testa con il martello. Una scena agghiacciante, accaduta intorno alle 23, a cui ha assistito impotente l’amica della vittima. Entrambe si erano recate nel locale per un corso di ballo, al termine del quale l’ex marito si sarebbe presentato insultando la moglie. Quest’ultima molto impaurita si è fatta accompagnare fuori dall’amica, ma non c’è stato nulla da fare contro l’ira disumana dell’uomo. A quanto pare il rapporto tra i due, che hanno due figli e risiedono da anni a Pollenza, si sarebbe rotto da tempo. Con la separazione è sopraggiunto anche un provvedimento che ha costretto l’uomo, dopo un litigio violento, all’allontanamento da casa. Habibaj si trova ora in carcere. C’è preoccupazione per i figli verso i quali si è però già attivata una rete di solidarietà.