Ultime notizie
Home / Sport / Sconfitta pesante per la Lube che non riesce a guadagnare nemmeno un set a Latina
Sconfitta pesante per la Lube che non riesce a guadagnare nemmeno un set a Latina

Sconfitta pesante per la Lube che non riesce a guadagnare nemmeno un set a Latina

Prima sconfitta in SuperLega per la Cucine Lube Civitanova, che rimedia una secca sconfitta (3-0) a Latina nella quarta giornata di andata contro una Taiwan Excellence determinata e capace di mettere in difficoltà i campioni d’Italia, sfruttando i tanti errori di Stankovic e compagni soprattutto in battuta (17 errori e zero ace contro i 5 di Latina) e in attacco. Complessivamente 25 gli errori punto dei biancorossi, non bastano i 14 punti di Juantorena (58% in attacco) top scorer dell’incontro. Latina si affida al duo Maruotti (13 punti e 61% del match)-Savani (MVP e 4 ace), e ai 5 muri di Rossi. Gara approcciata sicuramente non al meglio dagli uomini di Medei, che sbagliano molto al servizio e in attacco nel primo set permettendo a Latina di portarsi avanti. C’è la reazione Lube nel secondo set, poi il contestato il video check nel cuore del parziale, chiamato da Latina per un’invasione a rete sul colpo di Cester (che non c’era) su cui però l’arbitro rileva una invasione aerea dello stesso centrale biancorosso. Da quel momento cambia il set che gira dalla parte dei pontini con i soliti Savani e Starovic sugli scudi. Nel terzo parziale Latina sembra avere dalla sua parte il pallino del gioco: cucinieri ancora molto fallosi al servizio, tentano una reazione fino all’ultimo ma la determinazione di Latina ha la meglio.