Ultime notizie
Home / Taccuino / Al via il Festival Pergolesi Spontini a Jesi. La novità dello Stabat Mater in jazz
Al via il Festival Pergolesi Spontini a Jesi. La novità dello Stabat Mater in jazz

Al via il Festival Pergolesi Spontini a Jesi. La novità dello Stabat Mater in jazz

Il XVII Festival Pergolesi Spontini, a cura della Fondazione Pergolesi Spontini, inaugura venerdì 1 settembre, a Jesi, con tre appuntamenti che si susseguono. Al Teatro Pergolesi alle 21 l’appuntamento è con Stabat mater di Pergolesi, eseguito da Le Banquet Céleste, ensemble francese tra i maggiori specialisti del repertorio barocco. Dirige Damien Guillon che canta anche la parte del contralto, soprano solista Emmanuelle de Negri. In programma anche il Concerto in do maggiore per archi e basso continuo RV 114 di Antonio Vivaldi. La serata prosegue in Piazza della Repubblica con due concerti ad ingresso gratuito: alle 22, Stabat mater in jazz nella rilettura del capolavoro pergolesiano con Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet, con musicisti jazz di fama internazionale quali Giuliana Soscia alla fisarmonica, Pino Jodice al pianoforte, Attilio Zanchi al contrabbasso e Giovanni Imparato alla voce e percussioni. Alle 23, Jazzin around Baroque, concerto tra musica barocca e jazz senza barriere spazio-temporali, con il soprano Paola Quagliata, Davide Corini pianoforte, Luca Garlaschelli contrabbasso, Nicola Stranieri batteria. Ancona, Apiro, Loreto, Monsano, Serra Dei Conti, Ostra, con oltre trenta appuntamenti tra opere, concerti e spettacoli di teatro musicale. Un lungo viaggio alla scoperta di false attribuzioni, travestimenti, parodie, biografie immaginarie di grandi artisti, partendo da Giovanni Battista Pergolesi, morto ventiseienne, dopo pochi, geniali anni di febbrile attività , ed immediatamente oggetto d’interesse e di mistificazione da parte dell’Europa musicale.