Home / News / Rapina una paziente al pronto soccorso dell’ospedale di San Severino. Arrestato 48enne maceratese
Rapina una paziente al pronto soccorso dell’ospedale di San Severino. Arrestato 48enne maceratese

Rapina una paziente al pronto soccorso dell’ospedale di San Severino. Arrestato 48enne maceratese

Ha rapinato una donna al pronto soccorso dell’ospedale di San Severino e tentato lo stesso gesto con altre due. B.M.P. (sono le iniziali), 48enne maceratese, disoccupato e incensurato, è stato arrestato poco dopo dai carabinieri della stazione di Tolentino. Il fatto è accaduto ieri, intorno alle 17,15. L’uomo, con in mano un coltello a serramanico e una bomboletta spray al peperoncino, si è introdotto nel pronto soccorso del nosocomio settempedano ed ha minacciato una signora in attesa di essere visitata, facendosi consegnare la borsetta con dentro 25,00 euro, oltre ai documenti personali. Quindi ha tentato di rapinare altre due pazienti che però sono fuggite dopo aver visto quanto accaduto all’altra signora. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che hanno arrestato l’uomo con l’accusa di rapina, tentata rapina e porto di oggetti atti ad offendere. Il maltolto è stato restituito alla derubata.