Home / News / Aggressione sul pullman. Il bigliettaio pronto a chiedere scusa allo studente di Unicam Martin Narcisse

Aggressione sul pullman. Il bigliettaio pronto a chiedere scusa allo studente di Unicam Martin Narcisse

Si è reso conto di aver sbagliato ed è pronto a chiedere scusa il dipendente della Contram addetto al controllo dei biglietti che dieci giorni fa avrebbe aggredito sul pullman Martin Narcisse, studente dell’Università di Camerino. La Contram ha sospeso il dipendente e nel frattempo sono tanti i messaggi di solidarietà nei confronti del giovane che ha dichiarato di essere stato aggredito verbalmente e fisicamente, ricevendo una testata al naso. Lo studente ha denunciato quanto accaduto e si è poi rivolto al pronto soccorso dell’ospedale di Camerino per essere curato. Il fatto è accaduto durante la corsa Macerata-Camerino dove l’addetto alla biglietteria in quel giorno era fuori servizio. Gli inquirenti stanno verificando le versioni dei due protagonisti della vicenda.