Home / News / Hotel House a rischio sgombero. Scattano i 30 giorni per gli interventi di adeguamento alle normative antincendio
Hotel House a rischio sgombero. Scattano i 30 giorni per gli interventi di adeguamento alle normative antincendio

Hotel House a rischio sgombero. Scattano i 30 giorni per gli interventi di adeguamento alle normative antincendio

Scattano i 30 giorni per eseguire la messa a norma dell’Hotel House di Porto Recanati, il palazzo multietnico abitato da un migliaio di persone oggetto di un’ordinanza firmata dal sindaco della cittadina rivierasca Roberto Mozzicafreddo, rivolta alla Luto service di Gianluca Tomasino, amministratore giudiziario dell’Hotel House. L’ordinanza chiede alla Luto service la messa in atto di  interventi di adeguamento alle normative antincendio, pena lo sgombero dell’intero palazzo di Santa Maria in Potenza. I Vigili del fuoco hanno valutato come rischiosa la situazione dello stabile e, in seguito all’incontro svoltosi lo scorso 11 luglio in prefettura, si è optato per un’immediato intervento. È ancora troppo fresca la memoria dell’incendio della Grenfell Tower di Londra con 79 persone tra morti e dispersi. Nel frattempo l’amministratore giudiziario sta organizzando riunioni ed assemblee di condominio per decidere sul da farsi.