Ultime notizie
Home / News / Fuori pericolo la quindicenne maceratese che ha rischiato di annegare. Ancora grave il bambino colpito da un camion a Corridonia
Fuori pericolo la quindicenne maceratese che ha rischiato di annegare. Ancora grave il bambino colpito da un camion a Corridonia

Fuori pericolo la quindicenne maceratese che ha rischiato di annegare. Ancora grave il bambino colpito da un camion a Corridonia

Sta meglio la quindicenne maceratese che ha rischiato di annegare giovedì mattina, a Civitanova. La ragazza, originaria della Guinea, ma nata e residente a Macerata dove vive con i genitori e due fratelli, è ricoverata al Torrette di Ancona. Ha ripreso conoscenza e non è più intubata. L’altra mattina si era recata al mare con alcuni amici fermandosi nella spiaggia libera tra G7 e Attilio. Poi la decisione di fare il bagno, durante il quale la giovane si è inabissata. Subito soccorsa, è stata trasportata con l’eliambulanza ad Ancona in gravissime condizioni, poi per fortuna è migliorata.
Rimane invece critica la situazione per il bambino colpito alla testa, mercoledì mattina, dal piede stabilizzatore di un camion mentre camminava sul marciapiede, a Corridonia. L’11enne di origini cinesi, ma nato e vissuto nel maceratese, è ricoverato in condizioni critiche al Salesi di Ancona. Si attendono gli esiti dell’operazione che ha rimosso l’ematoma alla testa.