Ultime notizie
Home / Sport / Il discobolo avisino Giovanni Faloci centra la migliore prestazione italiana dell’anno ai Campionati di società
Il discobolo avisino Giovanni Faloci centra la migliore prestazione italiana dell’anno ai Campionati di società

Il discobolo avisino Giovanni Faloci centra la migliore prestazione italiana dell’anno ai Campionati di società

Nel magnifico campo scuola di San Benedetto del Tronto, si è svolta nel fine settimana, la seconda fase dei Campionati assoluti di società  di atletica leggera per le regioni Marche, Abruzzo e Umbria, e l’Atletica AVIS Macerata si è confermata in testa al Campionato con alcuni risultati di assoluto valore. Su tutti Giovanni Faloci, il fortissimo discobolo avisino,ha trovato domenica la spallata vincente per scagliare l’attrezzo a 63,66, misura di valore internazionale, migliore prestazione italiana dell’anno che rappresenta anche il minimo di partecipazione ai Campionati Europei di Berlino 2018, fissato a 63,50. Exploit anche di Emanuele Salvucci nel lancio del giavellotto, che ha scagliato l’attrezzo, dopo due anni di stop per una fastidiosa tendinite al gomito, a 64,63 metri, nuovo record sociale assoluto e minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di Trieste. Elisabetta Vandi, scesa in campo nei 400 ha ottenuto una bella vittoria con 55″82′,  fondamentale per la classifica femminile. Sempre fra le ragazze ottima prestazione di Anastasia Giulioni che ha vinto i 5 km di marcia e si è migliorata di quasi due minuti. Le classifiche si società  hanno avuto un significativo incremento e vedono sempre l’Atletica AVIS Macerata in testa in entrambi i settori. La terza e ultima fase si svolgerà  proprio a Macerata il 24-25 giugno, con i Campionati Marchigiani individuali assoluti.