Riapre la chiesa di San Giorgio a Macerata. E’ l’unica parrocchia attiva in centro dopo il terremoto

Riaprirà sabato 20 maggio, la chiesa di San Giorgio, a Macerata. E’ un importante avvenimento, soprattutto perché dona un po’ di speranza ad un centro storico dove le chiese sono tutte chiuse, eccetto la Basilica della Madonna della Misericordia, per le conseguenze del terremoto. La chiesa di San Giorgio è particolarmente amata dai maceratesi che venerano la Madonna della Salute. La riapertura avverrà alle 18,30 con la celebrazione della Santa Messa. Domenica 21 maggio, alle 15,30, da San Giorgio si partirà per la visita delle sette chiese, mentre alle 18,30 è in programma una Santa Messa in onore di San Filippo Neri. Esprime non poca soddisfazione il  parroco, don Gianluca Merlini, coordinatore dell’Unità Pastorale 1 che comprende il Centro storico e il Sacro Cuore, impegnato in prima persona nel percorso ad ostacoli per la riapertura anche delle altre chiese del centro.

Check Also

Si è spento al Covid Center di Civitanova il diacono Alessandro Ciarapica. Funerale nella Basilica di San Nicola

Si è spento al Covid Center di Civitanova Marche, il diacono Alessandro Ciarapica. Aveva 80 …