Home / News / Ussita: Camping sequestrato. Il primo cittadino si dimette
Ussita: Camping sequestrato. Il primo cittadino si dimette

Ussita: Camping sequestrato. Il primo cittadino si dimette

Si è dimesso da sindaco di Ussita Marco Rinaldi, indagato insieme all’ex sindaco Sergio Morosi, i quali avrebbero autorizzato interventi edilizi realizzati presso il camping “Estate-Inverno Il Quercione”, situato in località Pratolungo, area vincolata paesaggisticamente e ad elevato rischio idrogeologico. “Tutta Ussita è in un’area protetta – ha riferito Rinaldi – , questo vuol dire che la ricostruzione non si farà mai”. L’indagine condotte dal pm Micaela Piredda era iniziata prima ancora delle scosse di ottobre e del conseguente utilizzo del camping come struttura di accoglienza per sfollati e soccorritori. In particolare viene contestata la costruzione di mobil house e di un gazebo, oltre alla realizzazione degli scavi per gli allacci.