Home / News / Rapina choc a Civitanova Alta. Vittima l’imprenditore Daniele Centioni
Rapina choc a Civitanova Alta. Vittima l’imprenditore Daniele Centioni

Rapina choc a Civitanova Alta. Vittima l’imprenditore Daniele Centioni

Rapina choc in villa Solagna, nelle campagne di Civitanova Alta. Il proprietario, l’imprenditore civitanovese Daniele Centioni, nella notte di giovedì è stato aggredito da una banda di ladri sul piccolo piazzale prospicente la sua abitazione . L’imprenditore è stato quindi immobilizzato e trascinato in casa per ricercare la cassaforte ma si sarebbe prontamente divincolato e, tentando di fuggire, è stato raggiunto alla nuca da un proiettile esploso da diversi metri di distanza da parte di uno dei malviventi. Dopo l’aggressione, Centioni è riuscito a rientrare in casa ed avvertire il fratello dell’accaduto. Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale stazione mentre l’imprenditore 53enne è stato trasferito all’ospedale regionale Torrette di Ancona. La vicenda ha avuto una vasta eco. Unanime è la richiesta di controlli da parte delle forze dell’ordine specialmente nella Città Alta ed anche la politica nazionale si esprime sull’accaduto. “Mi auguro che i responsabili siano individuati ed arrestati” scrive su Facebook la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.