Ultime notizie
Home / Sport / La Maceratese chiude la stagione battendo il Venezia
La Maceratese chiude la stagione battendo il Venezia

La Maceratese chiude la stagione battendo il Venezia

Maceratese-Venezia 2-0
Maceratese: Moscatelli, Ventola, Gattari, Marchetti, Sabato, De Grazia, Quadri, Moroni (25′ st Bangoura), Mestre (17′ st Malaccari), Colombi (1′ st Marcantoni), Palmieri. A disp.: Forte, Gremizzi, Broli, Turchetta, Petrilli, Massei, Allegretti, Franchini, Perna. All. Giunti.
Venezia: Facchin, Serena, Cernuto, Domizi, Galli, Fabris, Bentivoglio, Acquadro (20′ pt Garofalo), Caccavallo (30′ st Moreo), Ferrari, Tortori (14′ st Strechie). A disp.: Sambo, Vicario, Soligo, Fabiano, Pellicanò, Stulac, Geijo, Zampano, Cicagna. All. Inzaghi.
Arbitro: Gariglio di Pinerolo.
Reti: 23′ st Quadri su rigore, 37′ sr De Grazia.
Note: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: De Grazia, Marcantoni. Espulso al 10′ pt Galli per fallo da ultimo uomo. Recupero: 1′ + 5.
Chiude con il botto la Maceratese superando per due a zero il Venezia di Pippo Inzaghi chiudendo alla grande una stagione che sul campo la squadra di Giunti ha giocato dando sempre il massimo, esprimendo bel gioco e dimostrando un grande attaccamento alla maglia nonostante una situazione societaria che definire assurda è ben poco. Una vittoria voluta anche per fare un regalo ai tifosi che non potendo assistere alla gara che si è giocata a porte chiuse hanno fatto sentire il loro calore da fuori, una tifoseria splendida che è stata sempre vicino alla squadra in un binomio davvero molto bello. Le reti: al 23′ del secondo tempo Cernuto atterra Malaccari in area e l’arbitro concede il rigore che Quadri trasforma per la sua dodicesima rete stagionale, al 37′ arriva il raddoppio con De Grazia che dopo aver saltato due difensori batte Facchin per la sua prima rete del torneo.