Ultime notizie
Home / News / Nuovo Polo scolastico Alighieri-Mestica a Macerata. Consegnato il progetto definitivo
Nuovo Polo scolastico Alighieri-Mestica a Macerata. Consegnato il progetto definitivo

Nuovo Polo scolastico Alighieri-Mestica a Macerata. Consegnato il progetto definitivo

E’ una svolta epocale per l’edilizia scolastica a Macerata, e non solo. E’ stato appena consegnato all’Ufficio per la ricostruzione, il progetto definitivo del nuovo Campus da realizzare nell’area delle ex Casermette che vedrà un impegno economico di ben 16 milioni di euro. Entusiasta il sindaco Romano Carancini, che questa mattina, affiancato dalla giunta al completo, ha analizzato tempi e caratteristiche dell’opera scaturita a seguito del terremoto che ha reso inagibili i plessi delle scuole Dante Alighieri ed Enrico Mestica. Grazie all’impegno finanziario della Cassa Depositi e Prestiti, le due nuove strutture insieme ad una grande palestra, troveranno posto nell’area di via Roma che per tanti anni ha accolto l’Aeronautica militare. I tempi sono stretti: “In quattro mesi – ha dichiarato Carancini –  lavorando in modo spinto e con una forte collaborazione dell’Ufficio tecnico comunale guidato da Tristano Luchetti, siamo riusciti a portare a termine il progetto definitivo dell’opera che doveva essere consegnata entro il 21 aprile. Entro maggio ci sarà la demolizione degli edifici esistenti e la selezione delle ditte che hanno partecipato al bando. Entro luglio ipotizzo l’inizio dei lavori e a primavera del 2018 avremo le due nuove scuole”. Duqneu tempi stretti come stabilito dalla legge. Il nuovo Polo scolastico sarà intanto funzionale e sicuro. La struttura portante degli edifici sarà in legno e gli edifici saranno indipendenti ma uniti da una passerella. Saranno di due piani ed accoglieranno i circa 500 alunni attuali della Alighieri e i circa 400 della Mestica. Tutti gli arredi scolastici saranno nuovi, finanziati per 250 mila euro dalla Conad Adriatica che ha attivato un grande progetto di sostegno alle scuole terremotate del Centro Italia.