Home / News / I Nomadi spopolano a Civitanova nel concerto a San Giuseppe Operaio
I Nomadi spopolano a Civitanova nel concerto a San Giuseppe Operaio

I Nomadi spopolano a Civitanova nel concerto a San Giuseppe Operaio

Il concerto dei Nomadi e’ stato il “pezzo forte” dei festeggiamenti di quest’anno organizzati dalla parrocchia San Giuseppe Operaio a Civitanova. Lo storico gruppo ha conquistato il pubblico accorso in massa nel piazzale della chiesa per ascoltare il sestetto ed in particolare il nuovo cantante, Yuri Cilloni, arrivato solo da qualche settimana, ma gia’ ben inserito con la sua potente voce. E’ di casa invece Sergio Reggioli, lo straordinario virtuoso del violino e pluristrumentista del gruppo, di Porto Potenza Picena che vanta molti fans. E a proposito di legami con la nostra terra, i Nomadi non potevano non ricordare quello con la civitanovese Lorella Cerquetti che ha scritto uno dei brani più amati del gruppo, “Io voglio vivere”. I Nomadi anche in questa occasione, non hanno dimenticato il loro impegno per il sociale, con le tante iniziative messe in campo. Al termine del concerto, intorno alle 20,00, il giovane parroco, don Andrea Verdecchia, ha salutato i tanti spettatori con un invito a guardare con fiducia al futuro, malgrado i duri colpi inferti dal terremoto.