Home / News / Riaperta la A14 dopo il crollo del ponte tra i caselli di Ancona sud e Loreto. Si indaga per omicidio plurimo colposo
Riaperta la A14 dopo il crollo del ponte tra i caselli di Ancona sud e Loreto. Si indaga per omicidio plurimo colposo

Riaperta la A14 dopo il crollo del ponte tra i caselli di Ancona sud e Loreto. Si indaga per omicidio plurimo colposo

Riaperta stamane la A14, in entrambe le direzioni, dopo il tragico crollo di ieri, del ponte tra i caselli di Ancona sud e Loreto. Durante la notte è stato rimosso il cavalcavia crollato che ha causato la morte dei coniugi Emidio Diomede di 61 anni e Antonella Viviani di 55, residenti a Spinetoli, mentre tre operai sono rimasti feriti. I due coniugi sono finiti con l’auto contro il ponte caduto e non hanno avuto scampo. La procura di Ancona ha aperto un’inchiesta per omicidio plurimo colposo. Sul gravissimo fatto si registrano innumerevoli interventi e reazioni. Molte le critiche nei confronti della società Autostrade che stava effettuando lì dei lavori e che per questo avrebbe dovuto chiudere l’A14. Ferma la risposta dalla società che ha segnalato come sul posto si stessero effettuando attività accessorie e fosse presente l’ingegnere responsabile tecnico dei lavori.