Il Teatro alla Scala di Milano raccoglie 250mila euro in favore dei giovani delle zone terremotate

Con la rappresentazione straordinaria della ‘Traviata’, andata in scena ieri, ed organizzata a favore delle popolazioni colpite dal terremoto dal Teatro alla Scala di Milano sono stati raccolti 250.000 euro. La cifra, precisa il Teatro, è stata raggiunta con l’incasso, le donazioni degli sponsor (Fondazione Banca del Monte di Lombardia e UBI Banca) e i contributi dei lavoratori scaligeri. La decisione di una serata speciale a favore dei terremotati, e dedicata in particolare ai giovani delle zone coinvolte, è stata presa dalla Direzione, insieme ai lavoratori del Teatro con le loro rappresentanze sindacali e agli artisti. Ora, insieme al Presidente della Fondazione e sindaco di Milano Giuseppe Sala, si stanno individuando i progetti per l’infanzia a cui destinare i fondi.

Check Also

Il ministro Gelmini in visita in Regione: “Bene l’istituzione di una Zona Economica Speciale per le Marche”

“Anche le Marche hanno pagato un prezzo altissimo in termini di vittime della pandemia, ma …