Sosta con permessi baby: il sindaco di Macerata chiede all’Apm di annullare le multe

Il sindaco di Macerata, Romano Carancini, ha inviato una nota all’Apm sulla questione relativa al nuovo regolamento sulla sosta, in particolare per ciò che riguarda i permessi baby.
Il primo cittadino, in segno di vicinanza alla cittadinanza e alla luce della fase di cambiamento in atto, ha chiesto ai vertici dell’Azienda l’annullamento delle sanzioni che sono state elevate fino ad oggi  ai possessori dei permessi in questione, facendo appello a un minimo di tolleranza in questa fase di cambiamento durante la quale probabilmente non tutti sono ancora venuti a conoscenza dei mutamenti, nonostante l’Apm abbia comunicato la novità alle famiglie interessate. Ora il parcheggio gratuito, con sosta massima di due ore (disco orario), per le famiglie residenti che hanno a bordo un figlio di età inferiore a tre anni, è previsto limitatamente alle aree in struttura o su strada dove vige la tariffa oraria di € 0.70 e non più come originariamente su tutti i parcheggi delimitati dalle strisce blu.

Check Also

Controlli sulle misure antiCovid, sospesa l’attività di un ristorante a Civitanova e un negozio a Potenza Picena

I carabinieri di Civitanova Marche nelle ultime ventiquattro ore hanno incrementato i controlli sul rispetto …