Home / News / Istituto Superiore di Scienze religiose delle Marche. Proposta l’attivazione dai 13 vescovi
Istituto Superiore di Scienze religiose delle Marche. Proposta l’attivazione dai 13 vescovi

Istituto Superiore di Scienze religiose delle Marche. Proposta l’attivazione dai 13 vescovi

Riunione dei vescovi delle Marche, ieri, a Loreto. All’ordine del giorno l’istituzione dell’Istituto Superiore di Scienze religiose delle Marche con sede principale ad Ancona e sedi distaccate a Pesaro e Ascoli Piceno. I presuli hanno quindi effettuato una riflessione sulla 48^ Settimana Sociale dei Cattolici italiani in programma a Cagliari, proponendo un incontro a livello regionale per evidenziare la situazione occupazionale marchigiana, resa più precaria dalle conseguenze del sisma. Riflessioni inoltre sull’appuntamento del 2 marzo, nella Basilica di Loreto, per la Giornata regionale di spiritualità, alla quale sono invitati sacerdoti e diaconi di ogni diocesi. Ad animare l’evento sarà padre Raniero Cantalamessa, che terrà una meditazione su: «La Misericordia di Gesù nel Vangelo, criterio supremo di discernimento pastorale». I vescovi si sono occupati infine del post sisma esaminando alcuni aggiornamenti sulle problematiche connesse alla messa in sicurezza degli edifici di proprietà ecclesiastica lesionati o resi inagibili dalle scosse di terremoto.