Home / News / Debiti nascosti per 400 milioni di euro. Il presidente della Maceratese Spalletta accusa la precedente amministrazione
Debiti nascosti per 400 milioni di euro. Il presidente della Maceratese Spalletta accusa la precedente amministrazione

Debiti nascosti per 400 milioni di euro. Il presidente della Maceratese Spalletta accusa la precedente amministrazione

Debiti per 400 mila euro. Che ora il presidente della Maceratese, Filippo Spalletta si trova a dover pagare. Ma lui non ci sta. Si tratta di un decreto ingiuntivo da 90 mila euro per i lavori svolti al campo di Collevario, più altri lavori e fornitori mai pagati. Conti lasciati in sospeso dall’ex presidente, Maria Francesca Tardella, di cui ora Spalletta sostiene di non essere stato messo al corrente. L’attuale presidente della Maceratese sarebbe pronto ad andare dal giudice dopo questa sorpresa, anche perché molti di questi debiti non risulterebbero dai bilanci. Ad esempio, il decreto ingiuntivo di 90 mila euro inviato dalla Sirolesi Costruzioni per i lavori al campo di Collevario, era stato notificato nel 2015 a casa della ex presidente e così Spalletta non ne sapeva nulla.