Home / Taccuino / Con L’acqua cheta torna l’operetta domenica prossima al Lauro Rossi di Macerata
Con L’acqua cheta torna l’operetta domenica prossima al Lauro Rossi di Macerata

Con L’acqua cheta torna l’operetta domenica prossima al Lauro Rossi di Macerata

Torna l’operetta al Teatro Lauro Rossi di Macerata, con la Compagnia Gabrielli Campagnoli 1930 che domenica prossima, 19 febbraio, alle ore 17, metterà in scena L’acqua cheta, storia in tre atti su libretto di Augusto Novelli e musiche del maestro Giuseppe Pietri, per la regia di Franco Bury. La compagnia di operette Gabrielli Campagnoli è stata fondata nel 1930 da Otello Gabrielli, violoncellista cingolano nonché direttore di orchestra e dalla sua fondazione ad oggi ha allestito numerose manifestazioni teatrali tra cui concerti, spettacoli di prosa, riviste e in particolare operette. In scena ci saranno 15 tra attori e cantanti, 15 coristi diretti dal M° Ilde Maggiore, 6 ballerini che si esibiranno su coreografie curate da Elisabetta Corinaldi e Beatrice Strappa e 9 orchestrali diretti dal M° Luca Pernici. Le scenografie sono state create e allestite da Carlo Accrescimbeni e da Alessandro Petrini.
Il costo dei biglietti per assistere all’operetta è di 20 euro per platea e palchi centrali, 15 euro per palchi laterali ed 10 euro per il loggione.