Home / Sport / Vittoria di platino della Maceratese contro il Modena
Vittoria di platino della Maceratese contro il Modena

Vittoria di platino della Maceratese contro il Modena

MACERATESE-MODENA 1-0
MACERATESE: Forte; Ventola, Gattari, Perna, Sabato; De Grazia (42′ st Franchini), Quadri, Malaccari; Turchetta (44′ st Marchetti); Palmieri, Colombi (22′ st Ingretolli). A disp.: Moscatelli, Gremizzi, Broli, Bondioli, Petrilli, Massei, Allegretti, Mestre, Bangoura. All. Giunti.
MODENA: Manfredini; Accardi (1′ st Ravasi), Aldovrandi, Popescu; Calapai (14′ st Basso), Laner, Giorico, Schiavi, Fautario; Nolè (7′ st Ambrosini); Diop. A disp.: Costantino, Guadriglio, Sakaj, Olivera, Milesi, Loi. All. Capuano.
ARBITRO: Vigile di Cosenza
MARCATORI: 24′ pt Palmieri.
NOTE: spettatori 600 circa con una ventina di tifosi ospiti. Ammoniti: Colombi, Giorico, Diop, Laner. Espulso al 3′ st Fautario. Angoli: 5 a 4 per il Modena. Recupero: 1′ + 4′. Osservato un minuto di silenzio per ricordare Matteo Balistreri, ex delle giovanili biancorosse scomparso nei giorni scorsi.
Vittoria pesantissima della Maceratese nel recupero con il Modena che lancia i biancorossi a due punti dai play off e porta il vantaggio sui play out a nove lunghezze. Successo meritato da parte della squadra di Giunti che ha giocato un ottimo primo tempo creando molto e una ripresa di quantità in cui si è resa pericolosa, rischiando solo in un paio di occasioni. Da aggiungere che i biancorossi protestano per un rigore non concesso nel primo tempo e una rete annullata nella ripresa. La cronaca: al 12’Turchetta ruba palla in area ma viene toccato da un avversario ma per l’arbitro è tutto regolare, al 24′ Maceratese in vantaggio con Palmieri che controlla bene un lungo lancio di Malaccari e con un perfetto diagonale insacca, al 27′ Palmieri entra in area ma il portiere in uscita gli respinge la conclusione, al 36′ ancora Palmieri il cui tiro è mal controllato dal portiere con la palla che prima finisce sul palo e poi tra le braccia di Manfredini, al 37′ tiro cross pericoloso degli ospiti ma la difesa si salva in angolo, al 38′ conclusione a girare di Turchetta a fil di palo, al 43 De Grazia dalla distanza di poco alto. Nella ripresa al 3′ Fautario ferma Colombi lanciato a rete e viene espulso per fallo da ultimo uomo, al 12′ gol annullato inspiegabilmente a Palmieri, al 15′ Turchetta costringe Manfredini alla difficile deviazione in angolo, al 19′ squillo del Modena con Diop che in girata colpisce la traversa, al 22′ ancora Palmieri pericoloso di testa e al 31′ Giorico impegna Forte in una non facile parata.