Home / News / AmoCupra invita al pranzo di solidarietà “mare e terra” per le popolazioni terremotate
AmoCupra invita al pranzo di solidarietà “mare e terra” per le popolazioni terremotate

AmoCupra invita al pranzo di solidarietà “mare e terra” per le popolazioni terremotate

Evento di solidarietà per aiutare concretamente alcuni dei Comuni terremotati. Si terrà domenica 12 febbraio alle 13.00, al Camping ‘Il Frutteto” di Cupra Marittima, il pranzo dal titolo “Io non tremo, il mare abbraccia i monti”, organizzato dalla neonata associazione di promozione sociale “AmoCupra” in collaborazione con l’associazione di produttori agricoli “Patasibilla”. Il pranzo ha un costo simbolico di 20 euro per un menu ricco e gustoso che permetterà di apprezzare i piatti caratteristici sia del mare che della montagna. A cucinare sarà lo staff del ristorante “Gabbiano” di Cupra Marittima ed il ristorante “Monti Azzurri” di Montemonaco che proporranno, appunto, un abbinamento del pescato fresco dell’Adriatico ai prodotti tipici della Comunità dei Sibillini. Il devoluto andrà direttamente ai Comuni di Castel Sant’Angelo Sul Nera, Montegallo e Montemonaco. Il pranzo sarà preceduto da una interessante conferenza dibattito: “Il sottosuolo, l’edilizia sicura, il futuro”, che si svolgerà alle ore 11.30 all’interno dei locali ex spogliatoio ferroviario presso la stazione di Cupra Marittima. Prenderanno parte all’incontro diversi esperti, tra i quali il geologo Dino Gazzani e l’ingegnere Matteo Gualano, che con le loro relazioni illustreranno lo stato delle faglie attive e le tecniche di costruzione più adeguate e sicure. In particolare Gazzani affronterà il tema “La crisi sismica 2016/2017, inquadramento storico e scientifico”, Gualano invece parlerà di “Lo stato attuale e la ricostruzione sicura”. Saranno presenti Sergio Fabiani sindaco di Montegallo, Onorato Corbelli sindaco di Montemonaco, Mauro Falcucci sindaco di Castel Santangelo Sul Nera.
Per prenotare contattare lo 0735.777148, oppure il 3314467141.