Ultime notizie
Home / News / Gioco d’azzardo. La Regione Marche vara una legge contro quello patologico
Gioco d’azzardo. La Regione Marche vara una legge contro quello patologico

Gioco d’azzardo. La Regione Marche vara una legge contro quello patologico

Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale la legge contro il gioco d’azzardo patologico. Un testo unificato (“Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network”) nato dalla sintesi raggiunta, nell’ambito della Commissione regionale Sanità, da quattro differenti proposte normative. Tra queste anche quella del Gruppo del Partito Democratico, ad iniziativa del Presidente della Commissione Sanità, Fabrizio Volpini, del capogruppo Gianluca Busilacchi e dei consiglieri Francesco Micucci ed Enzo Giancarli, tutti componenti della commissione che ha licenziato il testo della proposta di legge.
E’ molto significativa la portata del fenomeno in tutte le regioni, in aumento con la crisi economica, con un “fatturato del gioco d’azzardo legale in Italia di 80 miliardi di euro, il 4% del PIL. 15 milioni sono gli italiani giocatori usuali, 2 milioni dei quali a rischio dipendenza, mentre 800 mila hanno già problemi di dipendenza. Nelle Marche, stando ai dati di due anni fa, sono stati registrati 405 casi di dipendenza da gioco patologico e 727 contatti significativi avuti telefonicamente al numero verde predisposto”