Home / News / Assegnati alle Marche 96 milioni di euro per gli ammortizzatori sociali a favore dei lavoratori
Assegnati alle Marche 96 milioni di euro  per gli ammortizzatori sociali a favore dei lavoratori

Assegnati alle Marche 96 milioni di euro per gli ammortizzatori sociali a favore dei lavoratori

È stata firmata la convenzione, tra i ministeri del Lavoro, dell’Economia e le Regioni Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria, per la concessione degli ammortizzatori sociali a favore dei lavoratori privati (compresi quelli agricoli), autonomi  e titolari di impresa individuali. Misure a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto e 26 ottobre scorso. Alle Marche sono state assegnati 96,1 milioni di euro stanziati dal Governo nazionale. Le domande andranno presentate alla Regione. La lista dei beneficiari verrà inviata all’Inps, che provvederà al pagamento delle indennità ai lavoratori che hanno sospeso l’attività a seguito del sisma. Le indennità riconosciute riguardano la cassa integrazione in deroga per i lavoratori del privato (per gli agricoltori, le giornate non lavorate) e il contributo “una tantum” per gli autonomi. Appena sarà pronta la modulistica, la Regione Marche comunicherà subito le modalità di invio delle richieste.