Home / News / Donazioni di cordone ombelicale. Al Salesi un’ostetrica dedicata grazie alla borsa lavoro dell’Adisco Marche
Donazioni di cordone ombelicale. Al Salesi un’ostetrica dedicata grazie alla borsa lavoro dell’Adisco Marche

Donazioni di cordone ombelicale. Al Salesi un’ostetrica dedicata grazie alla borsa lavoro dell’Adisco Marche

Un’ostetrica in più per il Salesi di Ancona, interamente dedicata alle donazioni di cordone ombelicale. Il tutto grazie alla borsa lavoro messa a disposizione dall’Adisco Marche (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale), gruppo attivo in regione nato da una costola del Soroptimist Club di Ancona. A partire dal primo novembre, la dottoressa Giulia Sabbatini ha preso servizio all’ospedale pediatrico anconetano. Reparto di ostetricia. Con il compito di incentivare le donazioni. Nel corso del 2015, attraverso i 12 centri di raccolta presenti nella nostra regione si sono avute 473 donazioni. Di queste solo 32 hanno superato i requisiti imposti dal Ministero della Salute e sono arrivate alla banca del sangue cordonale di Pescara. Le altre? Non vanno perdute ma vengono destinate alla ricerca sulle cellule staminali.