Ultime notizie
Home / News / Aggiornati dalla Regione Marche i numeri dei danni causati dal sisma
Aggiornati dalla Regione Marche i numeri dei danni causati dal sisma

Aggiornati dalla Regione Marche i numeri dei danni causati dal sisma

La Regione Marche rende noto che si allunga di giorno in giorno la lista dei danni provocati dal sisma. Cresce il numero delle zone rosse a rischio crolli nei 122 Comuni marchigiani colpiti dal sisma, arrivate a 296 (162 in provincia di Macerata; 20 a Fermo; 28 Ascoli e 14 Ancona). 53 sono invece i municipi inagibili (26 nella provincia di Macerata, 7 di Fermo, 19 di Ascoli Piceno e 1 di Ancona). Conclusi i sopralluoghi di verifica, salgono a 85 le scuole inagibili (classificate C-D-E): (37 nel territorio maceratese; 8 nel fermano; 32 nell’ascolano e 5 nell’anconetano). Le attività produttive dichiarate inagibili sono invece 945, di cui 883 nel maceratese, 24 nel fermano, 34 nell’ascolano e 4 nell’anconetano. Le stalle inagibili raggiungono quota 252, (153 nella provincia di Macerata, 8 in quella di Fermo, 34 nel Piceno e 57 nella provincia di Ancona. Le persone assistite sono ad oggi 25.012 in totale: di cui 11.885 in loco (palestre, capannoni, palazzetti); 5.371 in autonoma sistemazione e 7.753 in albergo.