Home / News / Via tre passaggi a livello a Civitanova. Accordo tra il Comune e la Quadrilatero
Via tre passaggi a livello a Civitanova. Accordo tra il Comune e la Quadrilatero

Via tre passaggi a livello a Civitanova. Accordo tra il Comune e la Quadrilatero

La società Quadrilatero Marche-Umbria, il Comune di Civitanova e RFI (Rete Ferroviaria Italiana) hanno sottoscritto ieri, la convenzione che prevede l’eliminazione di tre passaggi a livello sulla linea ferroviaria Civitanova-Albacina e definisce modalità e termini per la realizzazione delle relative opere sostitutive. Alla firma erano presenti – tra gli altri – il sindaco di Civitanova Tommaso Claudio Corvatta, l’amministratore unico di Quadrilatero Marche-Umbria SpA Guido Perosino, il direttore territoriale di Rete Ferroviaria Italiana SpA Stefano Morellina e il responsabile nazionale del programma soppressione passaggi a livello per RFI Gianluigi De Carlo. I passaggi a livello da eliminare, nel centro urbano di Civitanova, si trovano in via Martiri di Belfiore (ex strada statale 16 Adriatica), strada del Casone o Molino e via Einaudi. La convenzione prevede che le opere sostitutive saranno realizzate a cura e spese della società Quadrilatero per il passaggio a livello di via Martiri di Belfiore, mentre il Comune di Civitanova si occuperà degli altri due con un contributo finanziario da parte di RFI di 1 milione di euro.
Per eliminare il passaggio a livello di via Martiri di Belfiore, la società Quadrilatero realizzerà un sottopassaggio, in sostituzione dell’attuale passaggio a livello su via del Casone o Molino, il Comune realizzerà un sottovia come pure in sostituzione del passaggio a livello su via Einaudi con due corsie di 4 metri ciascuna e un marciapiede sopraelevato rispetto al piano viario.