Home / News / Proseguono le operazioni anti sciacalli nelle zone colpite dal sisma da parte delle forze dell’ordine
Proseguono le operazioni anti sciacalli nelle zone colpite dal sisma da parte delle forze dell’ordine

Proseguono le operazioni anti sciacalli nelle zone colpite dal sisma da parte delle forze dell’ordine

Le forze dell’ordine proseguono i controlli nei centri più colpiti dal sisma per vigilare contro la presenza degli sciacalli, specie nelle ore serali e notturne. Nell’ultima operazione due donne residenti a Perugia, di nazionalità rumena, sono state sorprese mentre si aggiravano con fare sospetto e senza un motivo attorno a una casa del centro di Camerino. Entrambe con precedenti per reati contro il patrimonio, sono state identificate e segnalate alla Questura, ed è stata chiesta nei loro confronti l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Camerino. Per prevenire e reprimere questi reati, i militari di Tolentino e Camerino utliizzano anche un drone, coordinato dal personale dei carabinieri di Pratica di Mare, messo a disposizione dal comando generale dell’Arma. Il dispositivo viene impiegato, in particolar modo, nelle aree più a rischio.