Ultime notizie
Home / News / Terremoto: sospesa l’attività didattica all’Università di Macerata. Confermata la laurea honoris causa a Bocelli
Terremoto: sospesa l’attività didattica all’Università di Macerata. Confermata la laurea honoris causa a Bocelli

Terremoto: sospesa l’attività didattica all’Università di Macerata. Confermata la laurea honoris causa a Bocelli

A causa del terremoto le sedi didattiche dell’Università di Macerata sono state chiuse per il 27 e per il 28 ottobre e riapriranno il 2 novembre, dopo il già programmato ponte di Ognissanti, per permettere la verifica puntuale dell’agibilità delle aule. In concomitanza, sono quindi sospese tutte le attività didattiche, anche nella sede distaccata di Jesi: lezioni, esami, sedute di laurea. Attraverso i mezzi istituzionali saranno comunicati tempi e modi di recupero. La scadenza per il completamento delle pratiche di immatricolazione e rinnovo iscrizione è stata prorogata al 15 novembre. Gli uffici con sedi controllate saranno riaperti già domani, da palazzo Romani Adami in via Crescimbeni a palazzo Ciccolini in via XX Settembre, palazzo Accorretti in vicolo Tornabuoni, palazzina via Pescheria Vecchia, palazzo Compagnoni delle Lune, palazzina “ex Orabona” Ciccolini in piazza Oberdan, centro direzionale in via Carducci, palazzo del Mutilato in piazza Oberdan (biblioteca). Tutte le sedi dei dipartimenti e relativi uffici, comprese le segreterie studenti e l’Infopoint, rimarranno chiusi. Il passaggio delle consegne dal rettore Luigi Lacchè al professor Francesco Adornato, eletto per il sessennio 2016/2022 al vertice dell’Ateneo, previsto per domani è rimandato al 2 novembre.

Confermato il conferimento della Laurea Honoris Causa ad Andrea Bocelli, in programma per sabato: visto l’altissimo numero di richieste di partecipazione arrivate e che ancora stanno arrivando, l’Università, di intesa con il Comune di Macerata, ha deciso di svolgere la cerimonia in piazza della Libertà, così da permettere a tutta la cittadinanza, e non solo alla comunità accademica, di assistere a questo straordinario evento.