Ultime notizie
Home / In Diocesi / Due nuovi diaconi per la diocesi di Macerata. Sabato l’ordinazione nella chiesa di San Catervo a Tolentino
Due nuovi diaconi per la diocesi di Macerata. Sabato l’ordinazione nella chiesa di San Catervo a Tolentino

Due nuovi diaconi per la diocesi di Macerata. Sabato l’ordinazione nella chiesa di San Catervo a Tolentino

La diocesi di Macerata è in festa per l’ordinazione di due nuovi diaconi: don Pietro Micheletti e don Francesco Zambelli. Sabato prossimo, alle 18, nella parrocchia di San Catervo, a Tolentino, sarà il vescovo, monsignor Nazzareno Marconi, a imporre le mani su di loro. Don Pietro Micheletti, 33 anni, è il quarto di nove figli ed è originario di Bologna. «Provengo da una famiglia cristiana che fin da piccolo mi ha trasmesso la fede», racconta lui stesso, che, a quattordici anni, è entrato a far parte di una Comunità neocatecumenale. Nel 2007 il giovane è entrato nel Seminario diocesano missionario «Redemptoris Mater» di Macerata. Ha invece 28 anni don Francesco Zambelli: nato proprio a Tolentino, è il terzo di quattro figli. «La mia vocazione nasce nella mia famiglia – racconta il futuro diacono -, dove i miei genitori, fin da piccolo, mi hanno trasmesso la fede, cresciuta poi nell’esperienza del Cammino neocatecumenale attraverso l’ascolto della Parola, i sacramenti e la comunione con i fratelli di comunità».