Ultime notizie
Home / News / La Banca delle Marche chiude 16 filiali. Preoccupazione del sindacato Uilca sul futuro dei dipendenti
La Banca delle Marche chiude 16 filiali. Preoccupazione del sindacato Uilca sul futuro dei dipendenti

La Banca delle Marche chiude 16 filiali. Preoccupazione del sindacato Uilca sul futuro dei dipendenti

Sedici filiali della Banca delle Marche chiuderanno i battenti tra novembre e dicembre.  La preoccupazione è forte ed i rappresentanti della Uilca, il sindacato dei lavoratori nei settori del credito e assicurazioni, lanciano il grido d’allarme. In sostanza l’istituto di credito chiuderà uno sportello a Macerata, uno a Civitanova, a Recanati, a Grottaccia di Cingoli e a Sambucheto di Montecassiano. Un altro ad Ancona, quindi a Pesaro e in altre città dell’Umbria, del Molise e dell’Emilia Romagna. Anche se non si parla di esuberi in quanto il personale sarà ricollocato, i dipendenti di Banca Marche vivono nell’incertezza per l’assenza anche di un piano di rilancio. L’Uilca chiede in tal senso un’assunzione di responsabilità dal sistema bancario e dalla politica perché ci sono in ballo 2.600 famiglie.