Ultime notizie
Home / News / Varato il decreto legge per la ricostruzione post terremoto. Inseriti 15 Comuni del maceratese
Varato il decreto legge per la ricostruzione post terremoto. Inseriti 15 Comuni del maceratese

Varato il decreto legge per la ricostruzione post terremoto. Inseriti 15 Comuni del maceratese

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge con cui i riferimenti per la ricostruzione post terremoto. Gli interventi previsti ammontano a 4,5 miliardi, 62 i Comuni inseriti nel cosiddetto cratere, vale a dire l’area più colpita dal terremoto. Di questi 15 fanno parte della provincia di Macerata: Acquacanina, Bolognola, Castelsantagelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Fiordimonte, Gualdo, Penna San Giovanni, Pievebovigliana, Pieve Torina, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Ussita e Visso. Mancano all’appello Tolentino e Camerino che hanno subito gravi danni i cui due sindaci hanno subito giudicato vergognosa tale decisione. Solo a Camerino si registrano 400 sfollati. La speranza ora è che l’errore venga sanato. Intanto nei Comuni del cratere saranno risarciti del 100% i proprietari di prime case, attività produttive e seconde case nei centri storici, mentre per le altre seconde case il risarcimento sarà del 50%