Ultime notizie
Home / News / Preoccupanti i dati del bracconaggio nella nostra regione
Preoccupanti i dati del bracconaggio nella nostra regione

Preoccupanti i dati del bracconaggio nella nostra regione

Nelle Marche dal 2009 al 2015 sono state registrate 1.631 infrazioni contro la fauna selvatica, 1.539 le persone denunciate e 594 i sequestri effettuati. Un quadro certamente non esaltante quello che emerge dal risultato di un approfondimento realizzato da Legambiente sul bracconaggio in Italia. In questi sette anni si contano 762 infrazioni solo nella provincia di Ancona e ben 427 in quella di Ascoli Piceno, mentre al terzo posto troviamo la provincia di Pesaro e Urbino con 260 infrazioni e, al quarto, quella di Macerata, con 160 infrazioni. Nella classifica nazionale, maglia nera per i procedimenti contro ignoti va proprio alla provincia di Macerata, che si piazza al quinto posto in Italia con un totale di 65 nel quadriennio 2012-2015. Virtuosa, invece, risulta la provincia di Fermo per quanto riguarda le infrazioni, con 22 rilevate in sette anni, dato tra i più bassi a livello nazionale.