Home / News / Sequestrata piantagione di marijuana a Potenza Picena. Volume d’affari di 200 mila euro
Sequestrata piantagione di marijuana a Potenza Picena. Volume d’affari di 200 mila euro

Sequestrata piantagione di marijuana a Potenza Picena. Volume d’affari di 200 mila euro

I militari della Guardia di Finanza di Civitanova hanno arresto due persone per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e coltivazione illecita di marijuana. Sequestrati circa 30 grammi di cocaina e oltre 100 piante di cannabis.
çe operazioni si sono svolte sabato scorso. Nella prima è stato arrestato un giovane residente a Porto Potenza Picena, perchè trovato in possesso di 27,3 grammi di cocaina, semi di canapa, un bilancino di precisione e altro materiale utile per il confezionamento e lo spaccio di stupefacenti oltre a numero banconote false da 50 €. L’uomo è già noto alle forze dell’ordine.
Nel corso della seconda operazione è stata invece individuata una piantagione di marijuana in una zona impervia in campagna vicino a Montecanepino, a Potenza Picena. Sequestrate oltre 100 piante di cannabis con un’altezza di oltre 2 metri e arrestato, in flagranza di reato, un giovane di origini albanesi che aveva organizzato l’attività illecita. Secondo gli inquirenti sarebbe stato di oltre 200.000 euro il volume d’affari dell’attività illecita, se portata a termine. Un giovane di origine albanese, già noto alle forze dell’ordine per specifici precedenti, è stato arrestato ed associato alla Casa Circondariale di Camerino a disposizione del’A.G. inquirente.