Home / News / Tolentino: al Centro Operativo Comunale 500 richieste di sopralluogo nelle abitazioni dopo il terremoto
Tolentino: al Centro Operativo Comunale 500 richieste di sopralluogo nelle abitazioni dopo il terremoto

Tolentino: al Centro Operativo Comunale 500 richieste di sopralluogo nelle abitazioni dopo il terremoto

Purtroppo continuano a verificarsi segnalazioni da parte di alcuni cittadini di soggetti non autorizzati che si presentano presso le abitazioni private millantando autorizzazioni non vere per effettuare sopralluoghi, chiedendo anche soldi.
Si ricorda che tutte le segnalazioni di danno devono pervenire solo ed esclusivamente al Coc allestito nell’Ufficio della Polizia Locale in piazza della Libertà, telefono 0733.901263 e si invita tutti i cittadini a diffidare da tecnici o presunti tali, non autorizzati, che comunque, come già detto detto, cominciano a girare, senza titolo, per le abitazioni. I tecnici autorizzati dal Comune sono identificabili da un apposito cartellino di riconoscimento.

Intanto quarto giorno di lavoro per il COC (Centro Operativo Comunale) presso gli uffici della Polizia locale in piazza della Libertà. I tecnici, gli operai comunali, gli agenti della Polizia locale coordinati dal Sindaco Giuseppe Pezzanesi e dal Segretario Sergio Morosi, stanno continuando a rispondere a tutte le chiamate dei cittadini, intervenendo per risolvere effettive situazioni di disagio e problemi.

Sono stati effettuati sopralluoghi in tantissimi edifici, sia pubblici che privati. Attualmente sono circa oltre 500 le schede compilate da altrettanti cittadini che hanno richiesto un sopralluogo da parte dei tecnici per verificare l’effettivo stato delle loro abitazioni.