Ultime notizie
Home / News / Da Weiden a Macerata. Il sindaco Carancini incontra in Comune il gruppo gemellato
Da Weiden a Macerata. Il sindaco Carancini incontra in Comune il gruppo gemellato

Da Weiden a Macerata. Il sindaco Carancini incontra in Comune il gruppo gemellato

Tradizionale incontro ieri, in Comune con un gruppo di cittadini di Weiden in vacanza in questi giorni a Macerata grazie al’interessamento del Comitato gemellaggi della cittadina tedesca che ha organizzato il soggiorno, rappresentato da Joachin Strehl.
A dare il saluto di benvenuto il sindaco Romano Carancini che, con un fuori programma, ha presentato ai graditi ospiti il direttore artistico Francesco Micheli, in Comune per la conferenza stampa di “Medea”.
“Francesco Micheli – ha detto il sindaco – è una figura straordinaria che ha fatto crescere lo Sferisterio ed è un pezzo di anima di questa città. Ci sono luoghi e momenti di vita quotidiana che spero vi facciano stare bene ed emozionarvi e il mio augurio è quello di farvi sentire a casa nonostante le migliaia di chilometri che vi separano da Weiden”.
Il gruppo di tedeschi, in città dal 5 agosto, ha assistito sabato scorso alla replica de Il Trovatore all’arena Sferisterio e ha visitato diverse cittadine limitrofe tra cui Porto Recanati e Loreto.
Weiden è legata a Macerata da un patto di gemellaggio che risale all’aprile del 1963 anche se i primi rapporti tra le due città risalgono al 1954 ad opera dell’Associazione Italo – Tedesca.