Home / Sport / Tim Cup, la Maceratese passa a Campodarsego ai calci di rigore. Ora il Carpi
Tim Cup, la Maceratese passa a Campodarsego ai calci di rigore. Ora il Carpi

Tim Cup, la Maceratese passa a Campodarsego ai calci di rigore. Ora il Carpi

Esordio positivo della Maceratese che conquista il passaggio del turno nella Tim Cup e la sfida al Carpi di Castori in programma domenica prossima, eliminando in trasferta il Campodarsego al termine di una gara ricca di gol ed emozioni. I tempo regolamentari si sono chiusi sul 2-2 e i supplementari sul 3-3; ai rigori decisive la parata di Forte all’ultimo rigore e la successiva trasformazione di Malaccari.

CAMPODARSEGO-MACERATESE 6-7 dopo i calci di rigore
CAMPODARSEGO (4-3-1-2): Andreatta; Sanavia (23′ st Gal), Beccaro, Severgnini, Buson; Pignat, Bedin, Tanasa (32′ st Radrezza); Lauria (36′ st D’Appolonia); Meloni, Aliù. A disposizione: Cazzaro, Barison, Callegaro, Brentan, Seno, Cappellaro, Formenti. Allenatore: Cunico.
MACERATESE (4-3-1-2). Forte; Ventola, Marchetti, Gattari, Franchini; De Grazia, Quadri, Malaccari; Turchetta; Colombi (1′ sts Di Sabatino), Kouko. A disposizione: Moscatelli, Massei M., Bondioli, Massei A., Quadrini, Cantarini. Allenatore: Giunti.
Arbitro: Mantelli di Brescia.
Reti: 4′ pt Lauria, 14′ pt Colombi, 28′ st Turchetta, 40′ st Meloni; 14′ pts Turchetta, 3′ sts Meloni
Sequenza rigori: Meloni gol, Turchetta gol, Beccaro gol, Quadri gol, Aliù errore, Kouko parato, Pignat gol, Gattari gol, Radrezza parato, Malaccari gol
Note: ammoniti Buson, Franchini, Bedin, Malaccari, Meloni, Tanasa. Calci d’angolo 10-2 per la Maceratese. Spettatori paganti 330, di cui una quarantina provenienti da Macerata.