Niente Helvia Recina per la Maceratese in Tim Cup a causa di lavori al manto erboso. Buone sensazioni nell’amichevole con lo Spezia

La Maceratese non potrà giocare domenica prossima, 31 luglio, la sua prima gara in Tim Cup allo stadio Helvia Recina contro il Campodarsego a seguito di una comunicazione del Comune di Macerata a firma del dirigente del Servizio Scuola Sport, Dott. Gianluca Puliti, con la quale viene negato l’utilizzo dello stadio “….causa lavori di manutenzione straordinaria del manto erboso.” La società ha indetto una conferenza stampa, aperta anche agli sportivi che vorranno intervenire, alle ore 12 di domani,  nella sala stampa dello stadio Helvia Recina, nel corso della quale verranno esposte le ragioni della Società. Nel frattempo la squadra ha disputato ieri a Norcia la sua prima gara della stagione contro lo Spezia, compagine di serie B, che si è imposta per 2 a 0 con reti di Nenè e Vignali nella ripresa. Buone le sensazioni per mister Giunti al termine della partita a cui hanno assistito moltissimi tifosi provenienti da Macerata. La società ha comunicato anche l’arrivo dal Carpi del 22enne jolly di difesa e centrocampo Federico Franchini. Tre i giocatori aggregati: l’attaccante sassarese Simone Solinas, classe 1996, il recanatese Federico Palmieri, seconda punta, classe 1995 ed il difensore sinistro Matteo Gandelli, classe 1992 che verranno valutati nei prossimi giorni.

 

 

Check Also

Torna la Champions con l’andata dei quarti di finale. Mercoledì Lube Civitanova ospita lo Zaksa

La Cucine Lube Civitanova è prossima al debutto nella Fase Playoffs di CEV Champions League …