Home / In Diocesi / Don Ariel Veloz saluta la comunità di Passo di Treia e arriva a Macerata. Probabilmente seguirà la Cattedrale e la parrocchia del Sacro Cuore
Don Ariel Veloz saluta la comunità di Passo di Treia e arriva a Macerata. Probabilmente seguirà la Cattedrale e la parrocchia del Sacro Cuore

Don Ariel Veloz saluta la comunità di Passo di Treia e arriva a Macerata. Probabilmente seguirà la Cattedrale e la parrocchia del Sacro Cuore

Verranno ufficializzati a settembre, ma già cominciano a delinearsi i prossimi trasferimenti e cambi nelle parrocchie della diocesi di Macerata. Tra sacerdoti vicini alla pensione e altri pronti a gestire più parrocchie secondo le linee impartite dal vescovo, mons. Nazzareno Marconi. Anche la diocesi di Macerata è chiamata a gestire una drastica riduzione di preti, alleviata però dalla presenza del Seminario Internazionale Redemptoris Mater dal quale provengono nuovi presbiteri che vengono ordinati ogni anno. A Passo di Treia don Ariel Veloz, che dal 2010 ha seguito con grande passione la parrocchia, ha già salutato i fedeli con una cerimonia molto partecipata. Sarà lui molto probabilmente, a guidare dai prossimi mesi la parrocchia del Sacro Cuore e la Cattedrale di San Giuliano a Macerata dove don Enzo Buschi ha raggiunto il limite di età pensionabile. Naturalmente don Enzo continuerà ad affiancare il nuovo parroco nell’attività quotidiana.