Ultime notizie
Home / News / Rivoluzione della mobilità a Macerata. Carancini accelera su acquisizione Park si e piazza senza auto
Rivoluzione della mobilità a Macerata. Carancini accelera su acquisizione Park si e piazza senza auto

Rivoluzione della mobilità a Macerata. Carancini accelera su acquisizione Park si e piazza senza auto

#MacerataFacile #MacerataNonStaMaiFerma. I due hastag racchiudono il progetto di mobilità urbana e dei parcheggi che il sindaco Romano Carancini e la Giunta, hanno appena presentato e che presto sarà al centro dei lavori del Consiglio comunale e di un incontro pubblico con la tutta la città. Nel progetto è previsto il trasferimento del terminal bus nell’area dei giardini Diaz e la realizzazione del bus navetta, con 44 passaggi giornalieri, che collegherà le zone più strategiche della città.
#MacerataFacile parte dall’acquisizione del ParkSì che diventa Parcheggio Centro Storico e va avanti seguendo i 10 criteri generali che uniti insieme hanno ispirato il lavoro della Giunta Carancini.
A cominciare dalla semplificazione, divisa per step. Al primo posto i parcheggi Sferisterio, Garibaldi, Tribunale e Centro Storico che saranno aperti h 24, dalle 19 alle 8 del mattino gratuiti, a pagamento quindi dalle 8 alle 19 con la stessa tariffa: 0,70 euro l’ora per un massimo di 3 euro al giorno.
Poi abbonamento unico valido per tutte e quattro le strutture a 18 euro mensili contro i 45 euro al mese attuali per il ParkSì e i 25 euro (ordinario) e 15 euro (agevolato) per parcheggio Sferisterio, Garibaldi e Tribunale.
Quindi l’armonizzazione degli orari di sosta a pagamento sia in struttura che su strada, con sosta gratuita dalle 19.
Per il secondo criterio adottato si pensa alla bellezza del cuore della città con la prima fase che fin da subito, nel caso in cui il Consiglio comunale si esprima favorevolmente all’acquisizione del ParkSì, prevede l’interdizione della sosta in piazza della Libertà e in via Gramsci e 20 posti auto in piazza Vittorio Veneto.
A seguire, dopo la riqualificazione del Parcheggio Centro Storico, prevista l’estensione del percorso pedonalizzato con traffico interdetto e nessuna sosta h 24 anche in piazza Oberdan, via XX Settembre, nelle piazze Annessione e Mazzini.