Home / News / Inaugurata la sala pace-maker dell’ospedale di Macerata. Carancini insoddisfatto per il trattamento riservato alla sanità maceratese
Inaugurata la sala pace-maker dell’ospedale di Macerata. Carancini insoddisfatto per il trattamento riservato alla sanità maceratese

Inaugurata la sala pace-maker dell’ospedale di Macerata. Carancini insoddisfatto per il trattamento riservato alla sanità maceratese

Inaugurazione ieri presso l’ospedale di Macerata della sala pace-maker che va a completare il reparto di cardiologia, che diventa così un punto di riferimento dell’Area Vasta 3. L’appuntamento, che ha visto la presenza del Governatore delle Marche Luca Ceriscioli, dell’Assessore regionale alla sanità Angelo Sciapichetti e del direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni, è stata anche l’occasione per un intervento da parte del sindaco di Macerata Romano Carancini, che ha voluto manifestare da una parte la sua soddisfazione per questa inaugurazione ma dall’altra tutta la sua insoddisfazione per come viene trattata la sanità maceratese. E’ stata anche l’occasione per annunciare che alla fine del mese ci sarà un parziale trasferimento del pronto soccorso nei nuovi locali, e che a settembre saranno riaperte le sale operatorie ferme da molti anni e che il sesto piano sarà destinato alla terapia del dolore e alla chirurgia mini-invasiva.