Ultime notizie
Home / Taccuino / Infiorata del Corpus Domini. Il clou a Castelraimondo e Corridonia
Infiorata del Corpus Domini. Il clou a Castelraimondo e Corridonia

Infiorata del Corpus Domini. Il clou a Castelraimondo e Corridonia

La festa del Corpus Domini rappresenta per molti centri anche il momento clou dell’Infiorata. Oggi diversi centri delle Marche sono attraversati da tappeti di fiori che rendono le città fonte di attrazione anche turistica. Due i luoghi più rinomati di questa tradizione nel maceratese: Castelraimondo e Corridonia. Nel primo centro, l’Infiorata rappresenta un appuntamento ormai storico che comprende ben tre giorni di preparazione e iniziative collaterali, e che oggi cominciano, alle 10,00, con l’esposizione del Tappeto Fiorito lungo Corso Italia. L’Infiorata di quest’anno è inoltre dedicata all’illustre concittadino Nazareno Strampelli. Alle 24,00, in chiusura, fuochi d’artificio dalla Torre del Cassero.

A Corridonia si festeggiano oggi i 10 anni dell’Infiorata, manifestazione che ha avuto nel tempo un crescendo nel coinvolgimento dei cittadini, impegnati per giorni nella realizzazione dei bellissimi quadri realizzati con i petali dei fiori lungo le strade del centro cittadino. Quasi due chilomentri di tappeti policromi attirano tanti visitatori.