Home / News / Oltre tremila volontari al lavoro per il Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto
Oltre tremila volontari al lavoro per il Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto

Oltre tremila volontari al lavoro per il Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto

Prosegue  con grande impegno e professionalità la messa a punto delle strutture logistiche per il 38° Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto del prossimo 11 giugno, con il coinvolgimento di ben 3.000 volontari per garantire il buon andamento dei numerosi servizi. I numeri anche quest’anno sono in crescita nei vari settori, ed eccone alcuni: la segreteria vede all’opera 300 persone, il servizio accoglienza  800. Più di 100 persone impiegate nel coro, 150 nel servizio liturgico, oltre 30 per l’accoglienza autorità ed ospiti, 140 per l’allestimento stadio, 30 per l’ufficio stampa, ben 500 volontari tra personale medico e paramedico (tra cui 50 medici), con l’impiego di 30 ambulanze e la presenza di quattro postazioni mediche avanzate, dieci punti di primo intervento e quindici postazioni mobili. L’amplificazione sarà dotata di ben 16 squadre per oltre 250 persone, mentre sono 35 le persone tra podisti, accompagnatori e speaker impiegate con la fiaccola per la pace. Ben 200 le persone che giungeranno da Pesaro per curare il servizio di ristoro-colazione la mattina, prima di raggiungere e volontari presenti per la distribuzione dei flambeaux a S. Firmano e all’arrivo a Loreto per la colletta. Le iscrizioni iniziano ad affluire e sono già un centinaio i pullman iscritti. Varie le provenienze dei pellegrini con la sorpresa della Svizzera che quest’anno ha già organizzato due pullman da Lugano.