Home / News / Mauro Sclavi si dimette da Presidente del Consiglio comunale a Tolentino. Emendamento del sindaco sulla questione parcheggi
Mauro Sclavi si dimette da Presidente del Consiglio comunale a Tolentino. Emendamento del sindaco sulla questione parcheggi

Mauro Sclavi si dimette da Presidente del Consiglio comunale a Tolentino. Emendamento del sindaco sulla questione parcheggi

E’ stato un Consiglio comunale turbolento quello che si è svolto ieri a Tolentino. Almeno all’inizio, quando il presidente Mauro Sclavi si è dimesso da presidente ed è entrato a far parte del Gruppo misto. Sclavi ha dichiarato di uscire dalla lista Tolentino nel cuore per motivi personali; secondo lui sarebbero venute meno le regole del vivere civile, la fiducia e il rispetto, ha quindi concluso di non essere schiavo del sindaco né dei consiglieri, ma solo della città. Sclavi, cugino del sindaco Pezzanesi, nella seduta precedente del Consiglio comunale aveva votato contro il piano parcheggi. Tema che è tornato anche ieri in assise e sul quale il sindaco ha proposto un emendamento rilanciando la possibilità che la gestione dei parcheggi rimanga all’Assm.