Home / News / Sanità maceratese: meno 5 milioni di euro dalla Regione. Si va avanti con il progetto di ospedale unico
Sanità maceratese: meno 5 milioni di euro dalla Regione. Si va avanti con il progetto di ospedale unico

Sanità maceratese: meno 5 milioni di euro dalla Regione. Si va avanti con il progetto di ospedale unico

Il sindaco di Macerata, Romano Carancini, lo definisce un incontro significativo che ha dato risposte positive e condivise, malgrado la nota pesante dei 5 milioni di euro di tagli previsti per l’Area Vasta 3. Si riferisce alla riunione appena avuta in Regione con il presidente Luca Ceriscioli, sul tema della sanità. Il sindaco ha chiesto con forza che nel primo atto politico – amministrativo della Regione Marche, si preveda un presidio ospedaliero Marche Centro accanto a quelli già esistenti Nord e Sud. Altre richieste, accolte anch’esse, hanno riguardato i lavori in corso per il nuovo pronto soccorso; entro maggio, è stato assicurato, dovrebbero essere completati quelli relativi alla prima parte e passare subito dopo al secondo stralcio da terminare entro il 2017. Sul fronte primari la proposta avanzata ha riguardato il ribaltamento del metodo di nomina adottata fino a oggi ed è stata chiesta un accelerazione anche sulle dotazioni tecnologiche.

Ecco la voce del Sindaco Carancini