Home / Taccuino / Taxi a due piazze: a Pollenza la commedia degli equivoci con Guidi e Ingrassia
Taxi a due piazze: a Pollenza la commedia degli equivoci con Guidi e Ingrassia

Taxi a due piazze: a Pollenza la commedia degli equivoci con Guidi e Ingrassia

Domenica 17 aprile, alle 21,15, al teatro “Verdi” di Pollenza è in programma lo spettacolo Taxi a due piazze, con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia. L’evento è frutto della collaborazione tra il Comune di Pollenza e l’A.M.A.T. Sul palco si avvicendano anche Renato Cortesi, Silvia Delfino, Biancamaria Lelli, Antonio Pisu e Piero di Blasio. L’opera di Ray Cooney viene proposta nella versione italiana di Jaja Fiastri, mentre musica e regia sono curate da Gianluca Guidi. La vicenda narra di Mario Rossi, taxista, sposato con Alice, residente in piazza Irnerio 100 e Mario Rossi, taxista, sposato con Barbara, che vive in piazza Risorgimento. I due protagonisti non rappresentano in realtà un curioso caso di omonimia, ma forse c’è dietro una precisa pianificazione. Orari e turni di lavoro di Mario Rossi, ma anche quelli di entrambe le mogli, vengono incastrati alla perfezione per due anni. Tutto però si complica quando, per compiere una buona azione, Mario Rossi riceve una brutta botta in testa e sviene. Al risveglio, il taxista darà ad un infermiere l’indirizzo della prima moglie e a un impiegato dell’ospedale quello della seconda facendo arrivare la denuncia a due diversi commissariati di polizia. Seguirà una serie di equivoci, coincidenze, bugie e mistificazioni che intricando all’inverosimile la trama, porterà un finale inaspettato, ma non per questo non sorprendente.