Ultime notizie
Home / Taccuino / Rassegna di Nuova Musica a Macerata. Torna dopo 16 anni l’Arditti Quartet
Rassegna di Nuova Musica a Macerata. Torna dopo 16 anni l’Arditti Quartet

Rassegna di Nuova Musica a Macerata. Torna dopo 16 anni l’Arditti Quartet

Presentata la trentaquattresima edizione della Rassegna di Nuova Musica organizzata dall’Associazione Nuova Musica in collaborazione con il Comune di Macerata, in programma al Teatro Lauro Rossi dall’11 al 14 aprile. Voyage that never ends è titolo della Rassegna 2016 che prende il nome da un’opera per contrabbasso di Stefano Scodanibbio. Una composizione mai scritta in senso compiuto ma tramandata al contrabbassista Dario Calderone che il 13 aprile la presenterà per la prima volta dopo la scomparsa dell’autore, fino ad ora unico esecutore.
“In questa nuova edizione torniamo ad ospitare con grande attesa e dopo sedici anni, l’Arditti Quartet” – commenta il direttore artistico Gianluca Gentili – il prestigioso quartetto d’archi inglese che più di ogni altro ha contribuito, con quarantadue anni di attività, ad arricchire il repertorio contemporaneo per questa formazione, sarà  protagonista delle prime due serate (11 e 12 aprile) del Festival”.
Il programma delle due serate prevede l’esecuzione di musiche di György Ligeti, Franco Donatoni, Conlon Nancarrow, Helmut Lachenmann e di Stefano Scodanibbio . Al maestro maceratese è dedicato un progetto musicale, concepito in collaborazione con il festival Area Sismica di Forlì, che prevede la registrazione dei quattro quartetti presentati in concerto per realizzare un CD  con cui consegnare queste composizioni alla storia della musica.