Tre arresti all’ex fiera di Civitanova. Sequestrati droga e contanti

L’irruzione dei carabinieri del reparto operativo di Macerata avvenuta martedì pomeriggio, ha portato all’arresto di tre magrebini clandestini, senza fissa dimora, che vivevano di spaccio. Il blitz, nei locali dell’ex ente fiera di Civitanova, è stato il frutto di un lungo monitoraggio dei traffici eseguito dai carabinieri di Macerata e Civitanova. Al loro arrivo, i militari hanno colto i delinquenti nell’atto di preparare le dosi di eroina. Il tentativo di fuga dei tre tunisini è sfociato in una colluttazione piuttosto violenta con le autorità, ma alla fine sono stati arrestati e portati nel carcere di Camerino. Con loro anche una maggiorenne civitanovese senza precedenti penali. Sequestrati poco più di 8 grammi di eroina, un bilancino, diversi cellulari e 3.500 euro in banconote.

Check Also

Al via oggi la DAD al 100% nelle scuole superiori e nelle seconde e terze classi delle medie dell’Anconetano e del Maceratese

È stata firmata ieri l’ordinanza che dispone, a partire da oggi (sabato 27 febbraio) e …